martedì 15 agosto 2017

Sospensione delle serate di apertura al pubblico

Il tuo giudizio : 
0 COMMENTA LA NOTIZIA
Amici di Antares,

le ultime tre serate di apertura al pubblico dell'osservatorio astronomico di Monteromano, previste rispettivamente per Sabato 26 agosto, per Sabato 16 settembre e per Sabato 14 ottobre sono da considerarsi sospese temporaneamente, e non avranno luogo fino a contrordine del Direttore dell'Osservatorio.

Questo il comunicato:

"Sabato scorso l'Osservatorio Astronomico di Monte Romano è stato teatro di una serata spettacolare, grazie ad un cielo limpidissimo, una buona attività meteorica, e un eccezionale afflusso di visitatori animati dal desiderio di condividere con noi la bellezza del cielo.
Tuttavia la magnifica serata è stata in parte turbata da problemi di viabilità causati dal massiccio afflusso di persone, provenienti da diverse province della regione e dalla vicina Toscana. Pertanto, complici dei parcheggi effettuati in modo disordinato, si sono create lunghe code sulla strada, con disagi per i residenti e gli stessi visitatori.
Sappiamo bene che le serate intorno al 10-12 agosto sono sempre caratterizzate dal numero più elevato di visitatori, e quindi sono un momento unico della stagione nella osservazioni, ma per studiare nuove modalità di gestione delle serate pubbliche ed evitare ulteriori disagi di viabilità a residenti e visitatori, le serate pubbliche vengono temporaneamente sospese. 

Una volta definite meglio nuove regole per l'accesso all'Osservatorio le serate pubbliche verranno riattivate per condividere nuovamente la bellezza del cielo con tutti gli appassionati di astronomia. 

Il Direttore dell'Osservatorio

Enrico Montanari"

Potete leggere il comunicato ufficiale sul nostro sito internet, a questo indirizzo: http://osservatorioastronomico.info/post.php?tipo=post&id=42

Ci dispiace tantissimo dover sospendere le attività di divulgazione al pubblico, ma è urgente cercare delle soluzioni affinché non si ripetano più le situazioni di disagio avvenute durante l'ultima apertura al pubblico, anche se si tratta di situazioni che non dipendono direttamente da noi.

Eventuali aggiornamenti vi saranno comunicati tramite questa mailing list, tramite il nostro sito ufficiale, il nostro blog, ed i nostri profili social.

N.B.: Ad essere sospese sono le ultime 3 serate, mentre è confermata l'apertura diurna prevista per Domenica 20 agosto, dalle 9:30 alle 12:30.

N.B.2: Le aperture al pubblico sono sospese, ma è ancora possibile contattare l'associazione per richiedere delle serate private, su prenotazione, di gruppi ridotti di persone (fino ad un max di 30-40 persone). Per maggiori informazioni sulle modalità di prenotazione e sulla disponibilità dell'osservatorio, potete inviare una mail all'indirizzo gruppoantares@gmail.com oppure contattare il Direttore dell'Osservatorio al numero 348-1200347.

Vi aspettiamo in osservatorio!






venerdì 4 agosto 2017

Meteore e Tempesta Geomagnetica in arrivo : 05/08/2017

Il tuo giudizio : 
2 COMMENTA LA NOTIZIA
TEMPESTA GEOMAGNETICA e AURORE
Le previsioni del NOAA dicono che per il 4 agosto è previsto, con un 80% di probabilità (!), il verificarsi di tempeste geomagnetiche polari, poichè si prevede che un flusso di vento solare possa interagire intensamente con il campo magnetico della Terra.


Il vento solare scorre da un buco coronale a forma di canyon creatosi nell'atmosfera del Sole ed è così largo che quasi divide il disco solare.

I livelli di tempesta potrebbero raggiungere la categoria G2 (moderatamente forte) durante le ultime ore del 4 agosto, trasformandosi successivamente in categoria G1 (minore) il 5 agosto.

Nell'immagine è possibile identificare il buco coronale : 



Si tratta di un buco coronale (Coronal Hole), una regione in cui il campo magnetico del sole si apre e consente la fuga di materiale gassoso.  

Il vento solare risultante sta viaggiando verso di noi più velocemente di ~ 600 km / s.

Gli osservatori che si trovano ad alta latititudine sono allertati per aurore intense miscelate alla luce lunare.

METEORE E BOLIDI

Al momento sono stati rilevati decine di bolidi (fireball) riconducibili allo sciame delle perseidi. E' quindi plausibile attendersi una discreta attività meteorica e quindi spettacolari osservazioni di meteore nel corso del periodo.